In PMI e micro imprese, webmarketing

Facebook ormai è ovunque, ogni sito e ogni blog, praticamente riporta immediatamente il “seguici su Facebook” (su una sidebar o in prima pagina o nel footer). Bisogna semplicemente prenderne atto.
Se hai un’attività e vuoi che sia ricercabile devi avere una pagina facebook e sarai contattato prevalentemente attraverso Facebook Messenger, che iniialmente era un servizio interno di Facebook, ma che negli ultimi anni, grazie all’utilizzo massiccio da parte degli iscritti, è diventata una App a se.

Perché utilizzare Facebook Messenger sul nostro sito quando abbiamo già un modulo contatti?

Prima di tutto per accorciare le distanze, scrivere in chat è più semplice che riempire un modulo con i propri dati, ed è virtualmente meno freddo di una mail, perché fa percepire la presenza di una persona con cui interagire.

Perché preferirlo ad una chat interna al sito allora?

È molto semplice, una chat interna da sì un’interazione in tempo reale, ma l’utente deve per forza essere connesso al vostro sito, invece con Facebook Messanger può vedere le vostre risposte ed interagire con voi direttamente dal suo cellulare e potrete interagire con loro facendo in un secomdo momento proposte dirette, ovviamente sempre senza SPAMMARE!

Chattare e dare assistenza via chat ai propri clienti o ai potenziali clienti essendo “presente” nei loro telefoni è una cosa fantastica, ma potete avere molti servizi in più: risposte automatiche, ricevere ordini, ricevere pagamenti, mandare notifiche e reminder agli utenti che vi hanno contattato.

Insomma Facebook Messenger non è un’alternativa alle email, è un metodo da affiancare in maniera efficace per fare crescere il vostro business.

Leave a Comment